nutraceutica-integratori-alimentari-multivitaminici
mybestnutrition-logo

MYBESTNUTRITION | Nutriceutical Lifestyle

LO SHOP ONLINE

CONTATTI

Mybestnutrition srls è un e-commerce tailor made e nasce con lo scopo di diffondere un nuovo concetto di Salute basato sulla vendita on line solo di prodotti che hanno effetti benefici consolidati dalla più recente letteratura scientifica. 

Per ulteriori informazioni, rivolgersi

Via Volvinio 24, Milano 20141

​info@mybestnutrition.it

Nutraceutici

I MIGLIORI INTEGRATORI ALIMENTARI PER IL BENESSERE E LO SPORT


facebook
instagram

P.iva 10220950967

www.mybestnutrition.it  

All Right Reserved 2019

INFO COOKIE POLICY 

PRIVACY POLICY

IL NOSTRO E-COMMERCE

Nutraceutici

La vetrina dei nostri nutraceutici (nel 1989 Stephan De Felice li defini' come alimenti o parte di essi che hanno effetti positivi per il benessere e la salute, inclusi la prevenzione e il trattamento delle malattie), moderna evoluzione degli integratori alimentari.

Qui troverai Free Amino B6 e BCAA 1:1:1 in promozione, scopri tutti gli sconti e approfitta delle offerte.

NewCondition42.9
In stock

Free Amino B6 è l’integratore alimentare a base degli 8 aminoacidi essenziali, presenti in un rapporto quali quantitativo studiato specificatamente per la specie umana.L’unicità della miscela aminoacidica di Free Amino B6 consiste nel particolare rapporto proporzionale tra gli 8 aminoacidi essenziali, studiato per consentire il loro ottimale assorbimento ed il loro miglior utilizzo. L’unicità della miscela aminoacidica di Free Amino B6 consiste nel particolare rapporto proporzionale tra gli 8 aminoacidi essenziali, studiato per consentire il loro ottimale assorbimento ed il loro miglior utilizzo. Grazie a questa caratteristica, Free Amino B6 :- viene assorbito in pochi minuti senza impegno digestivo- produce solo minime scorie azotate e non sovraccarica reni e fegato- fornisce un alto valore proteico rispetto alla maggior parte degli altri alimentiL’integrazione di aminoacidi essenziali trova impiego in alcuni casi particolari come nelle alimentazioni vegane, laddove si evita il consumo di qualsiasi tipo di alimento di origine animale, o negli atleti di elite, in particolare maratoneti e ciclisti, per i quali la semplice alimentazione non riesce a soddisfare l’enorme richiesta di questi elementi.PERCHÈ È FONDAMENTALE ASSUMERE AMINOACIDI ESSENZIALI?Un recente studio (Yoshida S, et al. Aging Cell. 2018) afferma che l'integrazione di aminoacidi essenziali combatte l'invecchiamento dei reni e prolunga la durata della vita, prevenendo la debolezza muscolare e suggerisce che il metabolismo della metionina renale e la via di trans solfurazione possano essere bersagli terapeutici per prevenire l'invecchiamento dei reni e successivamente promuovere un invecchiamento sano.Inoltre gli Aminoacidi essenziali hanno queste importanti funzioni:1. Gli aminoacidi sono una fonte di energia. Si potrebbe fare a meno di carboidrati e lipidi (ad eccezione di acidi grassi liberi) ma di proteine contenenti aminoacidi essenziali no!2. In condizioni di malattia, infezioni, sepsi aumenta il consumo di aminoacidi.3. Il costo energetico per sintetizzare proteine a partire dagli aminoacidi è molto alto e consuma molto ATP. Ma la stessa sintesi di ATP richiede consumo di aminoacidi.4. Appena ci muoviamo, in qualsiasi condizione fisica, si consumano aminoacidi.5. Una piccola dose di Aminoacidi stimola la segnalazione muscolare mTORC1 e la sintesi proteica.Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.Gli integratori non vanno considerati come sostituti di una dieta variata e di un sano stile di vita.

Free-Amino-B6-(120-cmp)Free-Amino-B6-(120-cmp)

NewCondition42.9
In stock

BCAA 1:1:1 è un integratore di aminoacidi ramificati (B.C.A.A) di qualità farmaceutica 100% Kyowa®, in rapporto 1:1:1 (rispettivamente leucina, isoleucina e valina) e arricchito con vitamina B6, importante per favorire il metabolismo degli amminoacidi ramificati.Questa formulazione è stata ideata dal Dott. Anzalotta per ottimizzare l'assorbimento di questi amminoacidi visto che il classico rapporto 2:1:1, essendo stato creato e testato per situazioni differenti es.pazienti con problemi al fegato e/o post esercizio fisico, risultava inefficace se utilizzato nel PREWORKOUT.Ideale assumerli prima di ogni tipo di attività sportiva, NESSUN EFFETTO COLLATERALE.PERCHE' IL RAPPORTO 1:1:1?Tutti i BCAA stimolano la sintesi proteica, ma in questo la leucina è di gran lunga la migliore, di conseguenza una competizione con gli atri BCAA può solo diminuirne l’effetto anabolico che si manifesta soprattutto nella fase post-allenamento. È in questo momento, pertanto, che possono essere utili queste nuove formulazioni di BCAA o la sola leucina.Viceversa, la leucina prima dell’allenamento può essere utile solo per le attività di endurance per il suo effetto di risparmio del glicogeno. Al contrario, la isoleucina aumenta il flusso di glucosio all’interno della cellula muscolare favorendone l’utilizzo a scopo energetico e può quindi ragionevolmente migliorare le prestazioni dove è coinvolto il metabolismo anaerobico lattacido o l’aerobico ad alta intensità se assunta prima dell’esercizio fisico. Per quanto riguarda la valina, il suo effetto ergogenico è in parte dovuto al suo meccanismo di competizione con il triptofano, per cui, diminuendo la concentrazione di triptofano a livello cerebrale, diminuisce la produzione di serotonina, che è un neurotrasmettitore che aumenta la sensazione di fatica. Ma la sensazione di fatica è diminuita da un altro neurotrasmettitore, la dopamina, che è invece diminuito con un meccanismo competitivo dalla leucina.Quindi, se da un lato assumendo i BCAA abbassiamo la serotonina grazie alla valina corriamo il rischio di vanificarne gli effetti a causa della leucina che abbassa la dopamina perché in realtà quello che conta è il rapporto serotonina /dopamina.PERCHÉ I BCAA 2:1:1 NON FUNZIONANO PER LA CRESCITA MUSCOLARE?Il concetto che i BCAA (2:1:1) possano avere la capacità di stimolare la sintesi delle proteine muscolari è stato avanzato per oltre 35 anni.Da due recenti studi su essere umani si evince che l'infusione di BCAA non solo non riesce ad aumentare il tasso di sintesi delle proteine muscolari nei soggetti umani, ma in realtà riduce il tasso di sintesi delle proteine muscolari e il tasso di turnover delle proteine muscolari. L'affermazione che la sintesi proteica muscolare sia stimolata dai BCAA deriva almeno in parte dall'osservazione che la segnalazione anabolica intracellulare è aumentata, incluso lo stato di attivazione dei fattori chiave coinvolti nell'iniziazione della sintesi proteica.La teoria secondo cui l'attivazione dei fattori di segnalazione anabolici intracellulari causa un aumento del tasso di sintesi della proteina muscolare si è radicata nei moderni concetti di regolazione della sintesi proteica muscolare.L'aumento della segnalazione anabolica in risposta ai BCAA è stato citato come prova di una stimolazione della sintesi proteica muscolare, anche in assenza della misurazione della sintesi proteica muscolare.Tuttavia, l'attivazione delle vie di segnalazione anabolica può solo coincidere con l'aumento della sintesi proteica muscolare se ci sono ampi Aminoacidi essenziali per fornire i precursori necessari per produrre proteine complete.La dissociazione dello stato di fosforilazione dei fattori di segnalazione e la sintesi delle proteine muscolari negli esseri umani è stata dimostrata in una varietà di circostanze quando la disponibilità di tutti gli EAA è limitata.Ad esempio, un aumento della concentrazione di insulina (ad esempio, a seguito dell'assunzione di glucosio) è un potente attivatore delle vie di segnalazione anabolica, ma questo non aumenta l'FSR muscolare a causa di una carenza di EAA.Viceversa, il consumo di una piccola quantità (3 g) di EAA stimola la sintesi proteica muscolare senza influenzare l'attività del fattore di iniziazione, ad es. Akt, S6 chinasi e 4E-BP1.Un piccolo aumento delle concentrazioni plasmatiche di EAA non avrebbe alcun effetto se la sintesi proteica fosse limitata dallo stato di attivazione dei fattori di iniziazione.Negli ultimi studi in cui i BCAA sono stati somministrati per via endovenosa, è ragionevole presumere che un così grande aumento delle concentrazioni di BCAA avrebbe attivato i fattori di segnalazione, tuttavia la sintesi proteica muscolare è effettivamente diminuita a causa della mancanza di EAA risultante da una diminuzione rottura delle proteine.Pertanto, nei soggetti umani la fornitura di EAA può aumentare la sintesi proteica muscolare in assenza di qualsiasi cambiamento nell'attivazione dei fattori di iniziazione e l'attivazione dei fattori di iniziazione in assenza del consumo di tutti gli EAA non ha alcun effetto sulla sintesi delle proteine muscolari.Questi risultati possono essere interpretati solo come dimostrazione del fatto che il controllo della limitazione della velocità della sintesi della proteina del muscolo basale nell'uomo è la disponibilità di tutti gli EAA rispetto all'attività del fattore di segnalazione anabolico.Quando tutte le prove e la teoria sono considerate insieme, è ragionevole concludere che non vi è alcuna prova credibile che l'ingestione di un integratore alimentare di BCAA da solo abbia come risultato una stimolazione fisiologicamente significativa delle proteine muscolari. Infatti, le prove disponibili indicano che i BCAA riducono effettivamente la sintesi delle proteine muscolari. Tutti gli EAA devono essere disponibili in abbondanza per una maggiore segnalazione anabolica da tradurre in sintesi proteica muscolare accelerata.PERCHÉ NON SONO EFFICACI PER LA CRESCITA MUSCOLARE I BCAA 4:1:1 o 8:1:1 o 12:1:1?Le risposte ai singoli BCAA (cioè leucina, valina o isoleucina) potrebbero differire dalla combinazione dei tre per diversi motivi. L'evidenza scientifica indica che la leucina da sola può esercitare e la risposta anabolica mentre non esiste alcun dato di questo tipo per isoleucina o valina. Quindi, ci si potrebbe aspettare che la sola leucina sia più efficace della combinazione di tutti i BCAA. Tuttavia, ci sono due limitazioni significative di un integratore alimentare di sola leucina. In primo luogo, gli stessi problemi che limitano il grado di stimolazione della sintesi proteica muscolare da parte dei BCAA da soli per quanto riguarda la disponibilità degli altri EAA necessari per la produzione di proteine muscolari intatte limitano anche la risposta alla sola leucina. In secondo luogo, l'elevazione della concentrazione plasmatica di leucina attiva la via metabolica che ossida tutti i BCAA. Di conseguenza, l'ingestione di leucina da sola determina una diminuzione delle concentrazioni plasmatiche di valina e isoleucina. La disponibilità di valina e isoleucina può pertanto diventare una limitazione della velocità per la sintesi proteica muscolare quando si consuma solo la leucina. Questo potrebbe essere il motivo per cui studi sugli esiti a lungo termine con la supplementazione di leucina alimentare non hanno dato risultati positivi.Il principale fondamento logico di un integratore alimentare contenente tutti i BCAA rispetto alla sola leucina è quello di superare le diminuzioni delle concentrazioni plasmatiche di valina e isoleucina che si verificherebbero quando la leucina venisse somministrata da sola.Mentre un integratore alimentare con tutti i BCAA supererà le diminuzioni di concentrazione derivanti dal consumo di sola leucina, l'aggiunta di valina e isoleucina può comunque limitare l'efficacia della sola leucina a causa della competizione per il trasporto nelle cellule muscolari. I BCAA sono tutti attivamente trasportati nelle cellule, comprese le cellule muscolari, dallo stesso sistema di trasporto. Pertanto, se forniti insieme, i BCAA competono tra loro per il trasporto nelle celle. Se uno dei BCAA (ad esempio la leucina) è un limite di velocità per la sintesi proteica, l'aggiunta degli altri due BCAA potrebbe limitare la stimolazione della sintesi proteica a causa della ridotta immissione di leucina nella cellula. I BCAA competono anche con altri aminoacidi per il trasporto, compresa la fenilalanina, e questa competizione potrebbe influenzare la disponibilità intramuscolare di altri EAA.Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.Gli integratori non vanno considerati come sostituti di una dieta variata e di un sano stile di vita.

BCAA-1:1:1BCAA-1:1:1

NewCondition74.9
Out Of Stock

Free Amino B6 è l’integratore alimentare a base degli 8 aminoacidi essenziali, presenti in un rapporto quali quantitativo studiato specificatamente per la specie umana.L’unicità della miscela aminoacidica di Free Amino B6 consiste nel particolare rapporto proporzionale tra gli 8 aminoacidi essenziali, studiato per consentire il loro ottimale assorbimento ed il loro miglior utilizzo. Grazie a questa caratteristica, Free Amino B6 :- viene assorbito in pochi minuti senza impegno digestivo- produce solo minime scorie azotate e non sovraccarica reni e fegato- fornisce un alto valore proteico rispetto alla maggior parte degli altri alimentiL’integrazione di aminoacidi essenziali trova impiego in alcuni casi particolari come nelle alimentazioni vegane, laddove si evita il consumo di qualsiasi tipo di alimento di origine animale, o negli atleti di elite, in particolare maratoneti e ciclisti, per i quali la semplice alimentazione non riesce a soddisfare l’enorme richiesta di questi elementi.PERCHÈ È FONDAMENTALE ASSUMERE AMINOACIDI ESSENZIALI?Un recente studio (Yoshida S, et al. Aging Cell. 2018) afferma che l'integrazione di aminoacidi essenziali combatte l'invecchiamento dei reni e prolunga la durata della vita, prevenendo la debolezza muscolare e suggerisce che il metabolismo della metionina renale e la via di trans solfurazione possano essere bersagli terapeutici per prevenire l'invecchiamento dei reni e successivamente promuovere un invecchiamento sano.Inoltre gli Aminoacidi essenziali hanno queste importanti funzioni:1. Gli aminoacidi sono una fonte di energia. Si potrebbe fare a meno di carboidrati e lipidi (ad eccezione di acidi grassi liberi) ma di proteine contenenti aminoacidi essenziali no!2. In condizioni di malattia, infezioni, sepsi aumenta il consumo di aminoacidi.3. Il costo energetico per sintetizzare proteine a partire dagli aminoacidi è molto alto e consuma molto ATP. Ma la stessa sintesi di ATP richiede consumo di aminoacidi.4. Appena ci muoviamo, in qualsiasi condizione fisica, si consumano aminoacidi.5. Una piccola dose di Aminoacidi stimola la segnalazione muscolare mTORC1 e la sintesi proteica.Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni. Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.Gli integratori non vanno considerati come sostituti di una dieta variata e di un sano stile di vita.

Free-Amino-B6-(300cmp)Free-Amino-B6-(300cmp)


ICON1
ICON2
ICON3

SPEDIZIONI ASSICURATE

PAGAMENTI RAPIDI E SICURI

PRODOTTI SELEZIONATI

Ci affidiamo solo ai migliori corrieri di spedizione​

Sistemi di pagamenti accettati in tutto il mondo.​

Ingredienti di alta qualità e la sicurezza di prodotti made in Italy. ​

HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?

RICHIEDI UNA CONSULENZA

diao-darius-494045-unsplash

RICEVI SUBITO UN BUONO SCONTO DEL 5% SUL TUO ACQUISTO

Iscriviti alla Newsletter

Create a website